Navigatore: Mený testata | Area mený | Contenuto

Budointernational Home page

Banner Budomarket

Yoseikan Budo

 

Lo Yoseikan Budo è un'arte marziale giapponese il cui nome deriva dal dojo del padre dell'ideatore, Hiroo Mochizuki, cioè Yoseikan “la Casa (Kan) che Insegna (Yo) con Rettitudine (Sei) la Via (Do) del Guerriero (Bu)”. Minoru Mochizuki, padre do Hiroo Mochizuki e allievo di Jigoro Kano (padre del Judo) e Morihei Ueshiba (Aikido), in questo edificio insegnava le varie discipline apprese dai suoi maestri separatamente, sebbene ne avesse già evidenziato, prima del figlio, i tratti comuni.
Il figlio Hiroo inizò da giovane ad allenarsi con il padre in differenti arti marziali e, grazie a questo, con l'avvanzare degli anni, fuse le varie discipline in un'unica arte, a cui, come detto in precedenza, diede il nome del dojo paterno seguito dalla parola Budo per indicarne la completezza.
Nell'ambito dello Yoseikan, vista la multidisciplinarietà, esistono atleti che gareggiano contemporaneamente e con successo in arti diverse (Judo, Karate, Kick Boxing, ecc.). Questo modo di addestrare i praticanti rimanda alla tradizione medioevale giapponese, dove il giovane guerriero veniva addestrato in tutte le tecniche necessarie al combattimento sul campo di battaglia. Inoltre, lo Yoseikan insegna tecniche di combattimento sia a mani nude, in un combattimento corpo a corpo, sia con armi corte e lunge.
Il combattimento a mani nude è sviluppato mediante l'insegnamento di tecniche su tutte le distanze (lunga, media e lotta a terra), i cui colpi (atemi) sono portati con tutte le parti del corpo (calci, pugni, colpi di mano, gomito, ginocchio e testa), con proiezioni, con leve articolari, immobilizzazioni e strangolamenti sia in piedi sia al suolo. Il combattimento con le armi trae le proprie origini dalle scuole classiche di scherma giapponese e prevede l'uso di armi lunghe, della spada (katana) e di armi corte.
Lo Yoseikan Budo, seppur riallacciandosi con la tradizione giappose del guerriero multidisciplinare, cerca di restare al passo con i tempi moderni, fornendo a coloro che lo praticano e soprattutto agli istruttori ed ai maestri, stimoli per un continuo arricchimento psicofisico e culturale, organizzando continuamente corsi specifici, seminari e stage per mantenere sempre viva e desta l'attenzione verso il mondo che li circonda, promuovendo l’arricchimento personale ed il miglioramento della salute fisica e mentale.
Per esercitarsi nella massima sicurezza, la pratica dello Yoseikan prevede l'uso di protezioni (caschetto con visiera, guantoni, conchiglia, paraseno, paratibie e parapiedi) e l’uso di armi, quali spade e bastoni, rivestite da una leggera imbottitura che le rende pressoché innocue.
Lo scopo dello Yoseikan Budo è, in sostanza, quello di formare un “guerriero universale” capace di usare qualsiasi arma, a qualsiasi distanza, in qualsiasi situazione, e di adattarsi agli eventi senza farsi travolgere, trovando l’armonia in sé e con l'avversario e favorendone la realizzazione.

Ho"Stile

YouTube

BannerCentraleSuperkombat

BannerCentraleGrips

adidas

Segui Budointernational su Facebook

   © 2017 Budo Edizioni s.r.l. - P.Iva 12172810157  -  credits