Navigatore: Mený testata | Area mený | Contenuto

Budointernational Home page

Banner Budomarket

Vovinam Viet Vo Dao

 

Il Vovinam Viet Vo Dao è un'arte marziale di orgine vietnamita. Il nome è composto da due espressioni in lingua vietnamita: “Vovinam” significa “Arte Marziale del Vietnam”, intesa come pratica fisica; “Viet Vo Dao” significa “la Via dell'Arte Marziale Vietnamita”, nel senso più filosofico della pratica dell'arte marziale (in questo senso un rilievo particolare prende l'ideogramma “Dao” che segue il principio dello Yin e dello Yang, cioè indica l'equilibrio, base di tutte le filosofie orientali, tra il negativo e il positivo). Le due componenti del nome, quindi, non possono essere divise e devono essere associate solo tra di loro, non esiste Viet Vo Dao che non sia Vovinam e non esiste Viet Vo Dao che non si pratichi con la tradizionale divisa azzurra (Vo Phuc). Le discipline che utilizzano il nome Viet Vo Dao con altre divise sono diverse dal Vovinam Viet Vo Dao e rappresentano soltanto vari stili vietnamiti o cinesi.
Il Vovinam è un'arte marziale molto completa e complessa dove è previsto l'utilizzo di numerose tecniche, grazie a questo risulta anche molto efficace e spettacolare.
Il lavoro di un praticante si suddivide in tre settori principali: il lavoro di base individuale, il lavoro di base a coppie e le applicazioni.
I dieci Principi Fondamentali del praticante sono:

  • raggiungere il più alto livello del Vovinam Viet Vo Dao per servire l'umanità;

  • essere fedele all'idea del Vovinam Viet Vo Dao ed essere devoto alla sua causa;

  • essere sempre uniti, rispettare i Maestri, gli anziani ed amare i condiscepoli;

  • rispettare rigorosamente la disciplina del Vovinam Viet Vo Dao e porre l'onore al di sopra di tutto;

  • rispettare le altre Arti e non utilizzare il Vovinam Viet Vo Dao che per legittima difesa;

  • coltivare la conoscenza, forgiare lo spirito, progredire nella vita;

  • vivere con probità, semplicità, fedeltà e nobiltà d'animo;

  • sviluppare una volontà d'acciaio, vincere le difficoltà;

  • essere lucido, perseverante e attivo;

  • essere maestro di sé stesso, modesto, rispettoso, tollerante e progredire giudicando sé stesso.

Questa arte marziale nasce nel 1938 dal maestro Nguyen Loc, nella città di Ha Noi. Egli codificò il Vovinam Viet Vo Dao sulla base delle sue ampie conoscenze sulle arti marziali vietnamite e prendendo spunti da altre discipline, occidentali e orientali, che venivano praticate in Vietnam in quel tempo.
Il Vovinam Viet Vo Dao prende grande spunto dal VO, la disciplina di lotta vietnamita più praticata. Nguyen Loc fu l'unico maestro ad inserire il programma di VAT in un'arte marziale e, quindi, i praticanti di questa disciplina sono le uniche persone in occidente a conoscere questa parte del programma.
Dopo la morte di Loc, avvenuta nel 1960, tutte le sue conoscenze e i suoi insegnamenti vennero perpetrati dal suo allievo migliore, Le Sang, che oggi è il Patriarca di questa disciplina. Grazie alla sua opera divulgatrice, portata avanti anche durante la guerra, oggi il Vovinam Viet Vo Dao è l'arte marziale vietnamica più praticata al mondo.
In Italia è l'Unione Vovinam Viet Vo Dao Italia, incaricata dalla Federazione Vietnamita di Vovinam Viet Vo Dao, che si occupa della divulgazione di questa disciplina. Ma non è l'unica associazione ad occuparsi di quest'arte marziale, è presente sul territorio anche l'Associazione Nazionale Vovinam Viet Vo Dao, riconosciuta dal Movimento Vovinam Viet Vo Dao Europa.
L'Unione Vovinam Viet Vo Dao Italia, fondata del 1993, ha lo scopo di unificare tutte le scuole di Vovinam presenti in Italia sotto un'unica associazione in modo da diffondere uniformemente e capillarmente la disciplina.
Questa associazione segue il programma di insegnamento utilizzato dalla World Vovinam Federation (WVVF) con sede in Vietnam.

Ho"Stile

YouTube

BannerCentraleSuperkombat

BannerCentraleGrips

adidas

Segui Budointernational su Facebook

   © 2017 Budo Edizioni s.r.l. - P.Iva 12172810157  -  credits