Navigatore: Mený testata | Area mený | Contenuto

Budointernational Home page

Banner Budomarket

Tai Chi Chuan

 

Noto come lo stile interno per eccellenza, il Tai Chi Chuan (o Tai Ji Quan) risulta legato profondamente alla cultura e alla filosofia taoista, di cui quest'arte marziale, attraverso il movimento del corpo, è la sua massima modalità di linguaggio ed espressione.
La sua origine può essere fatta risalire al 1.000 a.C., quando in Cina grazie soprattutto al libro fondamentale di medicina, il Neijing, vengono spiegati e prescritti esercizi di respirazione e massaggi della pelle e della carne, insieme a esercizi per le mani e per i piedi.
Nel periodo dei regni combattenti, 403-221 a.C., i taoisti introdussero esercizi mentali e fisici e di respirazione come tecniche efficaci per la cura delle malattie e per il mantenimento dello stato di salute; queste tecniche venivano chiamate Qi Gong.
Dallo studio continuo di ginnastiche energetiche e dall'approfondimento di tecniche aventi, da parte di buddisti e taoisti, lo scopo di mantenere l'organismo efficiente e longevo, su cui si basa gran parte del Kung-Fu, si evolse il Tai Chi Chuan che, inoltre, eredita molti contenuti della teoria del Taiji e dei cinque elementi.
I principi, tratti dai cinque elementi, sono:

  • la fluidità dell'acqua essenza di ogni movimento;

  • il principio e la forza del movimento sono come il legno, che cresce dall'interno verso l'esterno;

  • il fuoco presente nell'attimo in cui un colpo va a segno;

  • la terra presente nella posizione salda e stabile;

  • il metallo è nel peso, del corpo, che più si lascia scendere verso la terra e più rende la pratica efficace.

Due sono le teorie che parlano della nascita vera e propria del Thai Chi. La prima ne situa la nascita durante la dinastia Yuan (1279-1368) ad opera del monaco Zhang San Feng, la seconda la fa coincidere con l'origine dello stile Chen, ad opera di Chen Wang Ting, durante la dinastia dei Ming (1368-1644).
La seconda teoria, dopo molte ricerche, pare ad oggi la più attendibile. La prima teoria, infatti, risente molto della voglia di far risalire quest'arte marziale ad un tempo più remoto per conferirgli maggiore prestigio.

Ho"Stile

YouTube

BannerCentraleSuperkombat

BannerCentraleGrips

adidas

Segui Budointernational su Facebook

   © 2017 Budo Edizioni s.r.l. - P.Iva 12172810157  -  credits