Navigatore: Mený testata | Area mený | Contenuto

Budointernational Home page

Banner Budomarket

Ju-Jitsu

 

Il Ju-Jitsu è un'arte marziale giapponese il cui nome significa letteralmente “Arte della Cedevolezza”. In questa disciplina la forza ed il peso dell'avversario sono usate contro di lui tramite la manipolaziome sapiente di leve, metodi di presa e di pressione, di blocco delle articolazioni e tecniche con le armi.
Il Ju-Jitsu è creatività, deve svilupparsi secondo le esigenze e le capacità di ogni singolo praticante.
Le origini di questa disciplina sono a tutt'oggi sconosciute, si suppone però che le tecniche usate dal Ju-Jitsu siano antiche almeno di 2.000 anni, quando, invece, la nascita dell'arte marziale vera e propria può essere fatta risalire al 1532. In questo periodo il maestro Takernouchie Disamori affiancò alle tecniche usate per l'addestramento all'uso delle armi, quelle a mano libera. Da quel momento il Ju-Jitsu divenne l'arte preferita e più praticata dai Samurai.
La diffusione capillare di questa disciplina avvenne nel 1868, quando, con la Restaurazione Menji, il Ju-Jitsu venne bandito insieme alle altre arti. In questo contesto, i Samurai si videro costratti ad espatriare e portarono così l'insegnamento del Ju-Jitsu fuori dal Giappone.
Oggi è praticato in numerosi paesi del mondo e per questa disciplina sono state create organizzazioni anche di carattere internazionale. In Italia la FIJLKAM (Federazione Italiana Judo Lotta Karate Arti Marziali), possiede al suo interno un settore dedicato, sebbene esistano organizzazioni di carattere privato o promozionale (AICS, ACSI, UISP, AIJJ, ecc.) in cui il Ju-Jutsu è ben sviluppato. Particolare rilievo assume l'Associazione Italiana Ju-Jitsu e Discipline Affini (AIJJ & DA), in quanto unica federazione sportiva italiana di Ju-Jitsu, internazionalmente riconosciuta dalla federazione sportiva JJIF (Ju-Jitsu International Federation), a sua volta riconosciuta dal GAISF (General Association of International Sports Federations) e dal IWGA (International World Games Association).
Nel mondo esistono molte Scuole e Federazioni che praticano Ju-Jitsu; proprio per questo il governo giapponese ha da tempo istituito un Ente, il Dai Nippon Butokukai (Sala delle virtù marziali del grande Giappone), con la funzione di salvaguardare le arti marziali Tradizionali Giapponesi dal <possibile attacco sfarraato dalla moderenità e dall'avidità umana>. Questo Ente certifica l'effettivo collegamento tra il passato e il presente di una Scuola tradizionale, conservandone documenti e quant'altro risulti utile a certificarne l'autenticità.
Da quest'arte marziale hanno preso vita molte altre discipline come il Judo, il Kendo e l'Aikido.

Ho"Stile

YouTube

BannerCentraleSuperkombat

BannerCentraleGrips

adidas

Segui Budointernational su Facebook

   © 2017 Budo Edizioni s.r.l. - P.Iva 12172810157  -  credits